Vodka Chase

Gli esperti del San Francisco World Spirits Competition 2010 ne sono certi: la miglior vodka del mondo è inglese, si chiama Chase e la sua particolarità è che viene estratta dalle patate – ne occorrono quasi 16 chili a bottiglia – a differenza dei distillati russi e polacchi che derivano, invece, dai cereali ovvero frumento e segale.
Prodotta nell’omonima distilleria di Hereford di proprietà di William Chase, il re delle patate di qualità Tyrrells, questa vodka inglese dalla gradazione alcolica del 40% ha stracciato in un batter d’occhio la concorrenza composta da ben 115 rivali.