Novità nei vermouth

Vermouth & Co. – In arrivo a Novembre


Con il lancio autunnale di Vermouth Rosso e Bianco, Americano Rosso e Fernet, Contratto rimane legato alle tradizioni del suo passato. Giorgio Rivetti racconta: “Questi prodotti furono parte importante della produzione di Contratto e vennero esportati in tutto il mondo e, con il ritorno dei cocktail, includendo bitter e vini spumanti, possiamo far rivivere la storia di Contratto anche nel presente.”

La ricetta originale, dei primi anni del 1900, è basata sulla combinazione di vini bianchi arricchiti con Brandy, esclusivamente italiano, e più di 50 tra erbe naturali, spezie, radici e semi di prima scelta. Questo processo tradizionale è nuovamente utilizzato per creare un sofisticato elisir e un complesso aperitivo che trasformerà ogni cocktail in un’esperienza unica.

Le ricette che utilizziamo per la produzione hanno oltre 100 anni di storia e le abbiamo ereditate dalla famiglia Contratto.

Piccole Curiosità
Sotto la categoria dei Vermouth rientrano i vini aromatizzati e liquorosi, che vengono arricchiti con prodotti naturali, come le erbe, semi, radici, fiori, cortecce d’albero e spezie. Le versioni moderne furono prodotte per la prima volta nel 1757 a Torino. Il Vermouth era utilizzato per cure mediche fino al XIX secolo, quando divenne un ingrediente importante in molti dei più famosi cocktail classici, come il Martini, il Manhattan, e il Negroni. Oltre ad essere consumato come aperitivo o ingrediente per cocktail, il Vermouth secco è anche usato come un sostituto del vino bianco in cucina.

Contratto Vermouth Bianco:

18% alcool, ingredienti: vino bianco, zucchero, alcool, acqua, più di 50 differenti erbe e spezie

Come personalizzare I cocktail con il Vermouth Bianco:
– 2 parti Contratto Vermouth Bianco
– 1 parte Contratto “De Miranda” Asti Spumante o La Spinetta Moscato d’Asti
– 3 parti Chinotto Lurisia
servire on the rocks…

Contratto Vermouth Rosso:

18% alcool, ingredienti: vino bianco, zucchero, alcool, acqua, caramello e più di 30 erbe aromatiche

Come personalizzare i cocktail con il Vermouth Rosso:
– 1 parte Contratto Vermouth Rosso
– 3 parti Contratto “De Miranda” Asti Spumante o La Spinetta Moscato d’Asti

servire on the rocks e guarnire con fragole…

Piccole Curiosità
Anche l’Americano nasce dal mosto del vino bianco. Proprio come il Vermouth, anche l’Americano attinge più o meno alle stesse tipologie di erbe aromatiche, la loro classificazione e lo stile dipendono solamente dalla formulazione brevettata. Agli inizi del XIX secolo, Contratto intraprese la produzione di Americano Bianco e Rosso, che, comparati con I Vermouth, avevano ed hanno un gusto più dolce. L’Americano si può trovare con diverse colorazioni: dal rosso scuro, al rosso acceso o addirittura senza colore.
La funzione dell’Americano è la stessa di quella dei Vermouth: sono eccellenti aperitivi bevuti da soli, o una base sublime per I cocktail.

Contratto Americano Rosso:

16.5% alcool, ingredienti: vino bianco, zucchero, alcool, acqua, colorante e più di 25 erbe aromatiche e spezie

Come personalizzare i cocktail con l’Americano Rosso:
– 2 parti Contratto Americano Rosso
– 2 parti succo d’arancia
– 3 parti Contratto For England
servire on the rocks…

Piccole Curiosità
Il Fernet é un tipo di amaro, un bitter che rientra nella categoria dei liquori aromatici. Viene prodotto con erbe e spezie come la mirra, il rabarbaro, la camomilla, il cardamomo, l’aloe e, in particolare, lo zafferano, con una base di distillati d’uva, e un colorante caramello. Consigliamo di assaporare un bicchiere di Fernet come digestivo, alla fine di un buon pasto; ma può anche essere servito con un caffè o utilizzato nei cocktail. L’ideale sarebbe berlo a temperature ambiente o con qualche cubetto di ghiaccio. Il liquore è stato popolare nella zona della Baia di San Francisco da prima del proibizionismo. Anche oggi la città di San Francisco ama il Fernet: circa il 25% del consumo di tutti gli Stati Uniti è proprio qui. Nei bar e pub di San Francisco è solito servire il Fernet in un piccolo bicchiere accompagnato da un inseparabile Ginger Ale….

Contratto Fernet:

30% alcool, ingredienti: zucchero, alcool, acqua, caramello e 33 differenti erbe aromatiche e spezie.

Come personalizzare I cocktail con il Fernet:
– 5 parti Vodka I Spirit
– 3 parti Contratto Fernet
– 2 parti Amaretto di Saranno
shakerare e servire in coppa cocktail…

Tutti i cocktail sono stati creati dal famoso James Cannistraro, barman e F&B Manager presso il Relais San Maurizio.