Latte di suocera
























Tipo: Liquore Secco Origine: da bacche e da erbe alpine Area coltura: Nord Italia Lavorazione: per infusione, estrazione a freddo e miscelazione con alcool Affinamento: 4 mesi in botti di rovere Colore: ambrato Profumo: caramellato, armonico con sentori di frutta secca e cacao Sapore: deciso, caldo con note verdi Retrogusto: persistente Temperatura di servizio consigliata: 18-20°C o con ghiaccio.

Il ‘Latte di suocera’ è un collaboratore prezioso dei barmans nell’elaborazione dei loro cocktails flambé. Liquore ad elevatissima gradazione alcolica: 75°