Hpnotiq


CAPACITÁ: ml. 700 – ml. 50

Nel 2001 un giovane imprenditore statunitense, Raphael Yakoby, sviluppa un nuovo prodotto alcolico: il suo nome è Hpnotiq. Lo porta nei locali di tendenza statunitensi, e la sua fama comincia a espandersi molto velocemente grazie ai barman più influenti, che iniziano a dar vita a nuovi cocktail e a promuovere il liquore nei locali notturni. Nasce così un formidabile passaparola, che già nel 2004 fa di Hpnotiq uno dei prodotti di maggior successo della liquoristica mondiale. Dai locali della Grande Mela, Hpnotiq si diffonde in tutti gli Stati Uniti, e diventa protagonista di prestigiosi eventi come l’Oscar, i Grammy Awards, i Country Music Awards, le Fashion Weeks e i principali serial televisivi (da C.S.I. Miami a Desperate Housewives). Grandi star dello spettacolo come Tom Cruise, Sharon Stone, Paris Hilton e Asia Argento cominciano a diffonderne la notorietà e il consumo in tutto il mondo.

Hpnotiq è un nuovo concetto di prodotto alcolico, concepito come cocktail già pronto (mix) ma anche come base di altri cocktail (re-mix). Si tratta di una squisita miscela di Super Premium Vodka distillata 3 volte, succhi di frutta tropicali naturali e un leggero tocco di Fine Cognac.
Il suo colore, irresistibile e ipnotico, è quello dell’acquamarina, ed è naturale, essendo dovuto al mirtillo; il suo profumo è delicato; il suo sapore è fresco e leggero, versatile, e si sposa magnificamente con Vodka e Rum.

Hpnotiq si presenta in una raffinata bottiglia satinata, dalla forma simile a quella di una bottiglia di Champagne, e dalla grafica assolutamente moderna e attraente.

Hpnotiq può essere apprezzato al naturale con ghiaccio, in una grande varietà di cocktail con altri superalcolici premium e nei frozen, con una fetta di limone.

Ecco alcune ricette innovative a base di Hpnotiq:

  • Hpnotiq Mimosa (con Champagne);
  • Hpno-Rita (con Tequila e succo di lime o ananas);
  • Hpnotiq Breeze (con Rum al cocco e succo di ananas);
  • Hpno-Tini (con Vodka e spruzzo di limone).