Archivi categoria: tequila

Tequila Kah: Blanco, Reposado, Anejo

lras_1101_01_o+kah_tequila+bottles

 

Tequila Kah è stata creata per rendere omaggio e onore al Messico e alla sua popolazione. la sua bottiglia e contenuto si ispirano al Giorno dei morti, la festività meso-americana di 3000 anni che onora i cari deceduti. L’aspetto unico di Kah si ispira alle tradizionli Calaveras utilizzate nel Dia de los Muertos; il termine Kah é la parola maya per Vita, ogni bottiglia è unica e prodotta a mano, come l’agave è selezionata a mano. Tutte le varietà di tequila Kah sono certificate organica e Kosher.

Tequila Kah Blanco: Ispirata dalle tradizionali Calaveras(teschi di zucchero) usate nel rituale del Giorno dei Morti per simbolizzare la morte e la rinascita. I teschi di zucchero vengono donati ai parenti, invitandoli a “mangiare la propria morte”, come metafora che la morte sia solo un passaggio da una vita all’altra. I boliviani celebrano la propria versione di questo rituale con i teschi dei loro cari, chiamandolo il Giorno dei Teschi. Questa tequila contiene intense note dolci di agave, seguitw da un corposo e speziato sapore di pepe bianco. E’ un prodotto delicato che lascia sul palato un seguirsi di gusti speziati.

Tequila Kah Reposado: La bottiglia è dipinta come “El Diablo”, il diavolo, questa icona si ispira alle celebrazioni peruviane del Giorno dei Morti, le cui danze rumorose e sfrenate (con tanto di crocifissi rossi) si narra venissero guidate da Satana stesso, personaggio a cui erano dedicate. La regione del Peru del lago Titicaca è ricca di miniere, e i minatori passavano la maggior parte del loro tempo sotto terra; stando ad antiche credenze inca Satana vive sottoterra ed esercita la sua influenza nelle miniere, rendendo i minatori vulnerabili al suo potere: il festival serve appunto ad onorare Satana, per salvaguardare i minatori. Questa tequilaè incredibilmente morbida, ad alta gradazione e con un intenso sapore di agave. Viene invecchiata per 10 mesi in botti Francesi, dove acquisisce note di vaniglia e caramello

Tequila Kah Anejo: I motivi neri e bianchi di questa bottiglia rappresentano le pratiche dei Nicaraguensi, che portano l’espressione “riposi in pace” ad un nuovo livello. Nonostante abbiano tradizioni similari ad altre controparti latinoamericane dormono anche spesso nelle tombe dei loro cari. l’idea è che dormendo con i defunti, si renda più forte il legame affettivo con loro. Questa tequila contiene aromi di caffè, cioccolato e tabacco, ottenuti tramite l’invecchiamento in botti di quercia bianca americana per due anni.

Tequila Cabo Wabo

cabo wabo

 

Tequila Cabo Wabo gode di una forte reputazione per una qualità, un aroma e un vissuto eccezionali; non viene presa nessuna scorciatoia nel creare Cabo Wabo. A differenza di altri marchi di tequila che legalmente aggiungono fino al 49% di altri liquidi e continuano a chiamare il loro prodotto “tequila,” Cabo Wabo Tequila è creata al 100% con Agave Blu.

Cabo Wabo Blanco Nessun invecchiamento, direttamente dalla distillazione.
Cabo Wabo Reposado Affinata in botti di quercia dai 4 ai 6 mesi.

Cabo Wabo Tequila è nata nel 1996 a Guadalajara, Messico. Dopo “secoli” alla ricerca di una tequila abbastanza buona da servire alla sua Cantina e chiamare sua, Sammy Hagar ha deciso di associarsi ad un piccolo produttore di tequila messicana che operava sin dal 1937. Anche se sono cambiati alcuni dei protagonisti dalla nascita di Cabo Wabo, la tequila continua ad essere prodotta a mano da una famiglia con storiche radici nei territori della tequila di Jalisco. Nel Maggio 2007 il Gruppo Campari ha annunciato l’acquisizione di una quota di maggioranza in Cabo Wabo Tequila.

Naturalmente potete trovare il prodotto da Damarco

Gusano Rojo

mezcal-gusano-rojo

Mezcal Joven

Colore limpido. Il naso è fumoso con alcune sfumature terrose e pepate. Al gusto tornano le note tpiche note affumicate che richiamano alla mente quelle del barbecue. C’è una dolcezza tipica dell’agave che vira sul finale verso un’asprezza giovanile citrinica. Varie leggende attribuiscono grande forza a chiunque abbia il coraggio di ingoiare il verme altro non si tratta che di bruco della falena Dickkopf ) contenuto nella bottiglia.

Espolon

espolon-tequila-blanco

Prodotta artigianalmente con il 100% di Agave Blu, Espolon è la tequila super-premium che celebra la storia e la cultura Messico, attraverso l’arte classica del 19° secolo e il gallo simbolo di orgoglio nazionale. Le originali etichette ispirate all’arte messicana, raffigurano i personaggi di Guadalupe, Rosarita Ramon e il Gallo in viaggi che catturano momenti reali della storia messicana. Espolon è prodotto in due varietà, Blanco e Reposado.

La distilleria San Nicolas, fondata nel 1998, racchiude l’ambiente e la cultura dell’antica distilleria messicana unita alle tecnologie di produzione più moderne e avanzate. Nel 2009, il Gruppo Campari ha acquistato il marchio Espolon insieme alla distilleria San Nicolas dove viene prodotto. Dopo una pausa di tre anni negli Stati Uniti, Espolon viene reintrodotto con lo stesso e pluri-premiato liquido ma in una nuova veste, con bottiglie che parlano della storia del Messico.

Jose Cuervo reserva de familia platino

Appena arrivata sui nostri scaffali!!!

jose-cuervo-reserva-de-la-familia-platino-blanco-mexican-silver-tequila-70cl-40-abv_1_La storia di Jose Cuervo ha inizio nel 1758, anno in cui, Jose Antonio de Cuervo ottiene un  appezzamento di terreno a Jalisco, Tequila (Messico), al fine di coltivare e raccogliere la pianta di agave blu: questo è il primo passo verso la produzione della tequila, che avviene nel 1795 anno in cui viene concessa l’autorizzazione alla produzione e alla commercializzazione. Nel 1812 viene fondata nella piazza principale di Tequila, la distilleria Cuervo “La Rojena”, la più antica distilleria produttrice di spirits di tutta l’America Latina ancora in attività. Cuervo è la tequila numero 1 al mondo. Con i suoi 5,6 milioni di casse standard da 9 litri, registra vendite più che doppie rispetto al principale competitor. (Fonte: IWSR) L’azienda è tutt’oggi guidata e gestita dalla famiglia Beckmann, discendenti diretti di Jose Cuervo (10° generazione), Juan Beckmann Vidal & Juan Domingo Beckmann Legorreta, continuando così la tradizione della conduzione famigliare.

Tequila el Jimador

20140215_105649

La gamma di tequila El Jimador viene prodotta da Herradura e rappresenta una perfetta combinazione di tradizione e modernità.

Il marchio è stato introdotto nel 1994 ed è tra i più venduti in Messico.

Muestra no. OCHO

TEQUILA-MUESTRA-8-OCHO-BLANCOTEQUILA

Ocho è prodotto dalla collaborazione tra Tomas Estes (l’uomo che ha portato la prima bottiglia di Tequila per l’Europa) e distillatori di fama, la famiglia Camarena. La cosa veramente unica su Ocho è che essa porta il primo ‘Tequila vintage’.Questo ‘Vintage’ indica l’anno esatto o raccolto e la posizione delle piante di agave che il distillato è stato derivato da, sottolineare il rapporto equilibrato con precisione tra il terroir e la qualità delle materie prime. A Ocho Blanco, le agavi sono state raccolte in Rancho La Rivera, vicino al fiume Lerma, che sfocia nel Lago Chapala. Questa terra ha una altitudine di 1.600 metri e il terreno simile a quello della Valle del Tequila.

Le agavi sono vendemmiate a piena maturazione ad alto contenuto zuccherino; vengono poi cotte in forme di pietra a calore moderato per 72 ore e poi pressate per ottenere l’agua miel che poi è fermentata con i lieviti naturali dell’agave. La distillazione avviene in piccoli alambicchi di rame.
Una tenuta con 100% Agave Blu, distillata per ogni singolo campo, recanti così la personalità del suo clima e del suolo. Ogni annata produrrà un numero limitato di bottiglie.

20140215_101316