Aviation Gin – American Small Batch Gin

 

1.jpg_srz_397_421_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srzAviation appartiene a una nuova categoria di Dry Gin, in cui si cerca di dare minor risalto al ginepro in favore di un più bilanciato mix di erbe botaniche.

Il Gin prende il nome dal Cocktail Aviation creato da Hugo Ensslin dell’Hotel Wallick di New York quasi un secolo fa. Il cocktail è molto semplice, Gin, un goccio di Maraschino e succo di limone fresco. Questo  classico simboleggia per il co-fondatore di Aviation Gin​, Master Mixologist Ryan Magarian, la versatilità e l’inventiva che il Gin può sprigionare nelle mani di barman competenti per cui l’Aviation è stato pensato

Mix Botanico:

Ginepro, Cardamomo, Lavanda, Sarsaparilla Indiana, buccia di arancia dolce, semi di coriandolo e anice.

​Recensioni:

​97/100 Wine Enthusiast, Miglior Gin americano del 2012

#4 nella Top 10 dei migliori Gin Americani secondo Drink Spirits

“Che tu sia un fanatico del Gin o solo un consumatore occasionale, amerai Aviation Gin” Maxime USA 8 Aprile 2013

 3.jpg_srz_388_388_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srz

4.jpg_srz_390_390_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srz

Aviation American Batch Gin

Aviation Gin segue la filosofia dei nuovi Gin americani, in cui si cerca di ridurre l’impatto del Ginepro a favore di un miglior bilanciamento fra le componenti botaniche.​Il Gin è stato concepito dal Master Mixologist Ryan Magarin e si rivolge al pubblico dei barman più esigenti​.

Note di degustazione da “Drink Spirits”: “Dal momento che si annusa Aviation Gin ci si rende conto di essere davanti a qualcosa di diverso. C’è di sicuro un aroma di ginepro e pino ma è supportato da arancia dolce, lavanda e dai toni erbacei del cardamomo. Al palato è morbido e rotondo e molto variegato nei sapori. Il ginepro c’è ma il cardamomo non è da meno. La mota speziata in Aviation Gin è multidimensionale con cumino, anice ed un pizzico di pepe dietro subito dietro al ginepro ed al cardamomo. Il tutto è avvolto da una delicato sentore di lavanda che ben si sposa con gli altri toni erbacei. La combinazione di sapori è fantastica. Il finale è delicato e di facile beva, non si avverte eccessivamente l’alcohol e le note di cardamomo e lavanda rimangono a lungo sul palato.”

Da Drink Spirits, Top 10 American Gin

 gradazione: 42% Vol

ingredienti: Ginepro, lavanda, sarsaparilla indiana, buccia di arancia dolce, semi di coriandolo e anice

 come berlo: Gin studiato appositamente per cocktails