Archivio mensile:aprile 2014

Espolon

espolon-tequila-blanco

Prodotta artigianalmente con il 100% di Agave Blu, Espolon è la tequila super-premium che celebra la storia e la cultura Messico, attraverso l’arte classica del 19° secolo e il gallo simbolo di orgoglio nazionale. Le originali etichette ispirate all’arte messicana, raffigurano i personaggi di Guadalupe, Rosarita Ramon e il Gallo in viaggi che catturano momenti reali della storia messicana. Espolon è prodotto in due varietà, Blanco e Reposado.

La distilleria San Nicolas, fondata nel 1998, racchiude l’ambiente e la cultura dell’antica distilleria messicana unita alle tecnologie di produzione più moderne e avanzate. Nel 2009, il Gruppo Campari ha acquistato il marchio Espolon insieme alla distilleria San Nicolas dove viene prodotto. Dopo una pausa di tre anni negli Stati Uniti, Espolon viene reintrodotto con lo stesso e pluri-premiato liquido ma in una nuova veste, con bottiglie che parlano della storia del Messico.

Bas Armagnac Samalens

143_ Samalens Armagnac VSOP NV-500x500 Samalens Armagnac VSOP NV-500x500

E’ dal 1882 che il bisnonno jean Samalens fondo’ la casa omonima. Gia suo padre, il nonno e forse il bisnonno, bottai e distillatori, avevano passato la loro vita al servizio dell’Armagnac. Questo quindi non fa che perpetuare la tradizione. Nel 1973 viene costruita una nuova distilleria, una tra le piu’ importanti della regione con ben 8 alambicchi, ovvero 4 a getto continuo e 4 a doppia distillazione (detto “a ripasso”). I prodotti provengono tutti dalla regione di origine delimitata dal Bas Armagnac e da un piccolo territorio denominato Grand Bas Armagnac. A distillazione terminata i prodotti vengono immessi in fusti di quercia guascona, dove le doghe sono state tagliate a mano ed essiccate per oltre 5 anni. Infine, al termine di tutti questi processi, viene degustato l’armagnac al gusto, al naso, al colore e si decide se e’ degno di affrontare il palato dei conoscitori del mondo e di presentarsi a loro in una bottiglia meritevole del nome Salamens.

Auchentoshan Select Single Malt Scotch Whisky

auchentoshan-select-lowland-single-malt-scotch-whisky-main_image-250

La distilleria “Auchentoshan” (che significa “Angolo del Campo”), distilla il proprio whisky, da malto leggermente torbato, per ben 3 volte. Di colore giallo-oro nel bicchiere, vizia il naso con calde e dolci note di vaniglia e citronella. Al palato risulta dolce, con un delicato sapore di malto, citronella e zenzero. Un whisky dolce e armonioso, indicato prima dei pasti.

L’Armagnac St. Michel

armagnac_st-michel-600x600

L’Armagnac St. Michel è ottenuto da una selezione di vitigni, da una distillazione e da un invecchiamento in fusti di rovere (minimo 3 anni) adatti a produrre le migliori acqueviti ricercate dai consumatori per la loro semplicità e la loro finezza. 

Colore: giallo oro
Bouquet: alcool ancora presente ma ben fuso nel corpo dell’Armagnac.
Gusto: gli aromi primari vengono sostituiti da un retrogusto fiorito; appaiono i gusti di prugna e violetta.
70 cl. – 40% vol.

Jim Beam Honey

3994_jim_beam_honey20130605-25190-b69mia-0_original

Jim Beam Honey è un infuso di straight boubon (almeno 2 anni di botte) e miele, e sul sito vi presentano una trentina di ricette da usare in miscelazione. Cosa del tutto normale se, mi pare di capire, sciroppi di miele sono usati dai bartender in modo piuttosto disinvolto e, non secondariamente, in usa il profilo dolce del bourbon già fa sfracelli.

Armagnac Saint Vivant

 

armagnac-st-vivant-434941

Per conservare tutto il carattere della tradizione locale dell’Armagnac, Saint-Vivant viene prodotto secondo gli antichi metodi artigianali della Guascogna. Una tradizione che si mantiene immutata dal 1559, che si può apprezzare pienamente in questo eccellente Armagnac.

Capacità: 70 CL
Graduazione Alcolica: 40º

Fee Brothers Bitters

fee-brothers-bitters-setOld Fashion Bitters
Il Bitters classico utilizzato in ogni bar. Un ingrediente necessario in un Manhattan o un Planter’s Punch e in molte altre bevande.

Orange Bitters
Questo ingrediente per cocktail è passato inosservato per anni, fino a poco tempo. Un nuovo interesse per i cocktail classici lo ha fatto uscire dal pensionamento.

Peach Bitters
Un altro ingrediente per cocktail perso e ritrovato sta godendo nuovo interesse.

Mint Bitters
Il gusto fresco di menta, quando non si dispone di foglie di menta a portata di mano.

Lemon Bitters
Il Fee Brothers originale, i Bitters al Limone conferiscono un gusto accattivante di agrumi con un pizzico di citronella per le vostre bevande.

Grapefruit Bitters
Il gusto di agrumi del Pompelmo in combinazione con i sapori di spezie.

Rhubarb Bitters
Il sapore delicato del rabarbaro in combinazione con altri sapori disponibile dal 1800.

Cherry Bitters
La ri-nascita di un ingrediente storico. Utilizzare un dash o due per migliorare un cocktail con il suo sapore di frutta.

Mezcal Nuestra Soledad

nuestra-photoIl Mezcal nacque contemporaneamente al Messico meticcio, dall’unione del maguey preispanico e dell’alambicco portato dagli spagnoli nella seconda metà del sec. XVI. Insieme al “pulque” preispanico (bevanda a base di agave fermentato), il Mezcal entrò a formare parte della cultura del messicano, della vida quotidiana, nella festa e nella tristezza, tanto che “para todo mal mezcal y para todo bien, también” (per ogni male mezcal e per ogni bene, anche).

Mezcal Nuestra Soledad - Il mezcal si produce dall’agave, come la tequila, ma a differenza di questa solo dalla parte centrale e soprattutto nello stato messicano di Oaxaca. Illegale fino a pochi anni fa perché prodotto ancora artigianalmente dai contadini, ognuno con una propria ricetta segreta, offre agli intenditori infinite suggestioni degustative. Distribuito da Spirits of Independence Italia.