Archivio mensile:marzo 2014

Absinthe 21 the original sin

ABSINTHE 21 BONNIE: VERDE aroma dell’Anice Stellato 60% Vol. bottiglia da 75 cc colore Verde potenza assoluta: ideale da bere puro in short , oppure in calici di cioccolato, rende extrastrong i vostri cocktail aroma persistente

ASSENZIO_BONNIE__4e765a8e174eb

A differenza del BONNIE, CLYDE si presenta in colorazione rossa con 5° in meno.

Molto caratteristico in miscelazione, dato il suo colore, si miscela molto bene con i classici drink da aperitivo.

ABSINTHE21___Cly_4e767bf5184ab

Lucid Absinthe Superieure

Lucid lucid-absinthe-superieureDistillato da T.A. Breaux nella distilleria Combier di Saumur, Lucid è stato il primo assenzio importato e distribuito legalmente negli Stati Uniti dopo il bando dei primi anni del ‘900.
Lucid è un assenzio tradizionale e segue la classica doppia fase di distillazione e macerazione. Il che significa che le piante aromatiche, fra cui l’Artemisia Absinthe, vengono fatte macerare in alcool e successivamente distillate. Il  distillato viene poi fatto macerare con un differente mix di erbe che gli dona il classico colore verde e aggiunge complessità all’assenzio.
Lucid Absinthe Supérieure non usa coloranti o aromatizzanti artificiali. Per questo la bottiglia non è trasparente altrimenti il colore verde, che è dato dalla clorofilla, si ossiderebbe e diventerebbe marrone.

gradazione: 62.0% Vol

Pitú

Original do Brasil

vis1_originalPitú è una “Aguardente de caña” originaria del Brasile, distillata a partire dalla migliore e più pura canna da zucchero. È ingrediente indispensabile nella preparazione della caipiriñha, noto cocktail che rappresenta appieno lo spirito del Brasile.

Jose Cuervo reserva de familia platino

Appena arrivata sui nostri scaffali!!!

jose-cuervo-reserva-de-la-familia-platino-blanco-mexican-silver-tequila-70cl-40-abv_1_La storia di Jose Cuervo ha inizio nel 1758, anno in cui, Jose Antonio de Cuervo ottiene un  appezzamento di terreno a Jalisco, Tequila (Messico), al fine di coltivare e raccogliere la pianta di agave blu: questo è il primo passo verso la produzione della tequila, che avviene nel 1795 anno in cui viene concessa l’autorizzazione alla produzione e alla commercializzazione. Nel 1812 viene fondata nella piazza principale di Tequila, la distilleria Cuervo “La Rojena”, la più antica distilleria produttrice di spirits di tutta l’America Latina ancora in attività. Cuervo è la tequila numero 1 al mondo. Con i suoi 5,6 milioni di casse standard da 9 litri, registra vendite più che doppie rispetto al principale competitor. (Fonte: IWSR) L’azienda è tutt’oggi guidata e gestita dalla famiglia Beckmann, discendenti diretti di Jose Cuervo (10° generazione), Juan Beckmann Vidal & Juan Domingo Beckmann Legorreta, continuando così la tradizione della conduzione famigliare.