Archivio mensile:novembre 2013

Aviation Gin – American Small Batch Gin

 

1.jpg_srz_397_421_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srzAviation appartiene a una nuova categoria di Dry Gin, in cui si cerca di dare minor risalto al ginepro in favore di un più bilanciato mix di erbe botaniche.

Il Gin prende il nome dal Cocktail Aviation creato da Hugo Ensslin dell’Hotel Wallick di New York quasi un secolo fa. Il cocktail è molto semplice, Gin, un goccio di Maraschino e succo di limone fresco. Questo  classico simboleggia per il co-fondatore di Aviation Gin​, Master Mixologist Ryan Magarian, la versatilità e l’inventiva che il Gin può sprigionare nelle mani di barman competenti per cui l’Aviation è stato pensato

Mix Botanico:

Ginepro, Cardamomo, Lavanda, Sarsaparilla Indiana, buccia di arancia dolce, semi di coriandolo e anice.

​Recensioni:

​97/100 Wine Enthusiast, Miglior Gin americano del 2012

#4 nella Top 10 dei migliori Gin Americani secondo Drink Spirits

“Che tu sia un fanatico del Gin o solo un consumatore occasionale, amerai Aviation Gin” Maxime USA 8 Aprile 2013

 3.jpg_srz_388_388_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srz

4.jpg_srz_390_390_75_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srz

Aviation American Batch Gin

Aviation Gin segue la filosofia dei nuovi Gin americani, in cui si cerca di ridurre l’impatto del Ginepro a favore di un miglior bilanciamento fra le componenti botaniche.​Il Gin è stato concepito dal Master Mixologist Ryan Magarin e si rivolge al pubblico dei barman più esigenti​.

Note di degustazione da “Drink Spirits”: “Dal momento che si annusa Aviation Gin ci si rende conto di essere davanti a qualcosa di diverso. C’è di sicuro un aroma di ginepro e pino ma è supportato da arancia dolce, lavanda e dai toni erbacei del cardamomo. Al palato è morbido e rotondo e molto variegato nei sapori. Il ginepro c’è ma il cardamomo non è da meno. La mota speziata in Aviation Gin è multidimensionale con cumino, anice ed un pizzico di pepe dietro subito dietro al ginepro ed al cardamomo. Il tutto è avvolto da una delicato sentore di lavanda che ben si sposa con gli altri toni erbacei. La combinazione di sapori è fantastica. Il finale è delicato e di facile beva, non si avverte eccessivamente l’alcohol e le note di cardamomo e lavanda rimangono a lungo sul palato.”

Da Drink Spirits, Top 10 American Gin

 gradazione: 42% Vol

ingredienti: Ginepro, lavanda, sarsaparilla indiana, buccia di arancia dolce, semi di coriandolo e anice

 come berlo: Gin studiato appositamente per cocktails

Death’s Door Gin – American Small Batch Gin

2.png_srz_140_388_75_22_0.50_1.20_0.00_png_srzDeath’s Door Gin è un’american dry gin millesimato biologico prodotto con soltanto tre componenti.

Un Gin puro imbottigliato a 47% Alc, in cui il ginepro la fa da padrone. Per intenditori!

Mix Botanico:

Bacche di ginepro selvatiche, coriandolo e semi di finochietto

​Recensioni:

​Best American Gin, Wall Street Journal 2009

#1 nella Top 10 dei migliori Gin Americani secondo Drink Spirits 2013

Grado Alcolico: 47%

Leopold’s Brothers Gin – American Small Batch Gin

b4a7e8_5f8c8d63c9ed501b2bdf3d39dbfc0e20.png_srz_275_369_75_22_0.50_1.20_0.00_png_srz

Best American Gin, Wall Street Journal 2009

Best American Gin, Drink Spirits 2013

Imbottigliato a mano, etichettato a mano, numerato a mano. La Maggior parte dei Gin vengono prodotti macerando tutte le botaniche insieme nel pot still e distillando l’intero batch insieme. Il problema è che non tutte le componenti botaniche hanno lo stesso punto di ebollizione, quindi quando un distillatore distilla tutte le botaniche insieme, cercando il miglior punto di distillazione per il ginepro, ad esempio, lui/lei stanno riscaldando troppo il coriandolo.

Quando le componenti botaniche vengono riscaldate eccessivamente si estraggono sostanze simili ai tannini che “seccano” il gin. I Leopold’s Brothers hanno deciso di percorrere una strada diversa, distillano tutte le componenti botaniche separatamente in modo da poter conservare solo il “cuore” della distillazione di ogni componente che poi viene attentamente miscelato

Mix Botanico:

Ginepro, Radice di Orris, Cardamomo, Coriandolo, bucce di arance dolci di Valencia e Pummelos pulite a mano.

Recensioni:

Best American Gin, Wall Street Journal 2009

#1 nella Top 10 dei migliori Gin Americani secondo Drink Spirits 2013

​Grado Alcolico: 40%

Tour Squadre Spiced Rum

Gli Spiced Rum sono generalmente rum invecchiati che vengono macerati con spezie locali.

La ricetta di questo Spiced Rum di Foursquare è un segreto gelosamente custodito dalla famiglia Seale da generazioni. Al naso si avvertono immediatamente le note di anice stellato, vaniglia, cannella e chiodi di garofano seguiti da note di buccia di arancia. Al palato spicca la freschezza dell’arancia seguita da note di spezie caraibiche per terminare con un finale che ricorda lo zenzero.

“Foursquare Spiced Rum è di una categoria superiore rispetto agli altri spiced rum, semplicemente eccezionale!”
5 Stelle – Rum di Dave Brown
gradazione: 37.5% Vol

 come berlo: Ideale per creare Mojito di carattere il Foursquare Sciced Rum è un prodotto eccezionale per la miscelazione oppure servito liscio

Dale DeGroff

fotoDale DeGroff , master mixologist e fondatore del Museo del Cocktail è stato il pioniere dei cocktail gourmet, in parte grazie al suo
lavoro alla Rainbow Room di New York negli anni 80.
Creato in collaborazione con il famoso distillatore di assenzio T.A.Breaux il Pimiento Bitter è un prodotto artigianale creato utilizzando esclusivamente componenti botaniche senza nessun colorante o aromatizzante.
Il bitter di DeGroff può essere aggiunto in cocktail, classici e moderni
come Mai Tai, Mojito e Champagne Cocktail oppure se ne può mettere qualche goccia in un bicchiere di grappa, gin o whisky per aggiungere complessità

Briottet – Creme di Frutta per i migliori Barman – Dijon Francia

Erede di un’azienda vinicola, la nostra azienda fu creata nel 1836 da James Demontry che era il proprietario di un vigneto a Chambolle-Musigny.Nel Novecento, Edmond Briottet ha ripreso l’attività. Suo suocero Jules Theuriet, che aveva un negozio al numero 12 della rue Berlier a Digione, anch’egli commerciante di vini, gli cedette la propria azienda : le due aziende diventarono un tutt’uno. Di fronte alla popolarità crescente dell’aperitivo «blanc-cassis» (biancoribes) di Digione, Edmond Briottet mise a poco a poco da parte il commercio di vini per concentrarsi sulla fabbricazione della Crème de Cassis de Dijon (Crema di Ribes di Digione).Le generazioni si sono succedute : Jules, Edmond, André, Jean, Gérard l’attuale titolare e da poco tempo i propri figli, Vincent e Claire. L’azienda Briottet è una delle ultime imprese familiari di Crema di Ribes di Digione. La nostra esperienza ancestrale, abbinata ad una selezione sempre più rigorosa dei migliori prodotti ci consente di proporre (Crèmes de Cassis de Dijon) Creme di Ribes di Digione e liquori di frutta della migliore qualità.

Gusti Disponibili, tutti in formato 70cl
 

Creme de Cassis
Creme de Fraise de Bois
Creme de Mure
Creme de Frambois
Cranberry
Litchi
Mango
Melone

Pesca
Fichi
Frutti della Passione
Mela Verde

Triple Sec
Orange Curacao
Blu Curacao

Creme de Violette
Crema di Menta Bianca
Crema di Menta Verde
Crema di Cacao Chiara

Crema di Cacao Ambrata
Zenzero
Rabarbaro
Bergamotto

L’Heritier Guyot

casL’Heritier Guyot

Fondata a Digione nel 1845 da Jean Baptiste L’Héritier e dalla moglie Claudine Guyot, l’Hériter-Guyot è ancora oggi fedele alla sua missione originale: elaborare liquori e sciroppi di altissima qualità, nel rispetto della tradizione della regione d’origine.
Fatti con zucchero, succo di frutta e acqua, gli sciroppi sono preparati automaticamente, pastorizzati e imbottigliati a caldo, a garanzia di sicurezza batteriologica e lunga conservazione.

Crema di Cassis

La Crema di Cassis L’Heritier Guyot è prodotta con bacche di ribes nero macerate in alcool senza aromi artificiali, coloranti o conservanti aggiunti.

Aspetto: colore rosso violaceo.
Bouquet: aromi di ribes nero, frutta, germogli.
Palato: note aspre di ribes nero e note dolci di frutta matura.
Abbinamenti: ideale in cucina e per tutti i tipi di cocktail.

 

Triple Sec

Il Triple Sec L’Heritier Guyot è un liquore aromatizzato all’arancia con una gradazione alcolica intorno ai 25°. Essenziale in molti cocktail, il Triple Sec è fatto con bucce di arance di Haiti essiccate al sole e poi immerse nell’alcool per ventiquattr’ore. L’infuso si filtra e si distilla in alambicchi di rame. In base al tipo di arance usate esistono varietà più o meno dolci.

Aspetto: trasparente e incolore.
Bouquet: profumo intenso di arancia.
Palato: gusto forte e pungente.
Abbinamenti: ideale per la preparazione di cocktail.

 

Calvados Père Magloire

pereLe origini del Calvados, il distillato di sidro di mele tipico della Normandia, risalgono alla metà del XVI secolo. Il Calvados è un brandy di mela tipico dell’omonimo dipartimento francese della Bassa Normandia. Père Magloire unisce abilità tecniche, passione e tradizione per un prodotto di altissima qualità e dall’aroma inconfondibile.
Le mele sono il segreto del Calvados e l’orgoglio della Normandia. Sono 150 le varietà usate per produrre il sidro. Le mele fermentano dalle quattro alle sei settimane per poi distillare il prodotto.
La doppia distillazione in alambicchi tradizionali dà al prodotto aromi fruttati ricchi, complessi e delicati con un potenziale di lungo invecchiamento. La distillazione singola continua in alambicco a colonna dà al Calvados un sapore di mela fresco e pulito, troppo poco complesso per un successivo invecchiamento.
Père Magloire è stato uno dei primi produttori di Calvados. L’esperienza e la tradizione fanno di questo marchio uno dei più illustri produttori.

N°3 London Dry Gin

La Berry Bros.& Rudd, fondata nel 1698, è il più antico merchant di vini e liquori di Londra. Con più di 300 anni di esperienza nel settore è un’autorità nel mondo dei vini e dei liquori.

Dal 1698 il numero 3 di St. James’s street è la casa londinese di Berry Bros. & Rudd.
N°3 è un London Dry Gin distillato seguendo una ricetta esclusiva di proprietà di Berry Bros. & Rudd. Prodotto in Olanda, è distillato in tradizionali alambicchi di rame.
È prodotto dalla miscela di tre frutti selezionati: ginepro, scorze di arance dolci, scorze di pompelmo e tre spezie: radici di angelica, semi di coriandolo, cardamomo.
N°3 è stato creato per rendere unico il dry-martini. La cura della ricetta, l’accurata selezione degli ingredienti, la competenza nella distillazione e la perfetta gradazione (46% abv) lo rendono inconfondibile.

gin
N°3 London Dry Gin è un gin distillato in tradizionali alambicchi di rame, secondo la ricetta esclusiva di proprietà di Berry Bros. & Rudd.

Aspetto: incolore e trasparente.
Bouquet: croccante e fresco, con un’accoglienza di ginepro.
Palato: note floreali e di cardamomo. Abbondanza di note di agrumi e di coriandolo zenzero.
Finitura: aroma di radice di angelica.

Laurent Perrier

foto3

Fondata nel 1812 con l’insediamento della famiglia Laurent a Tours-sur-Marne, la Maison Laurent Perrier è riconosciuta in tutto il mondo come una delle più grandi aziende della Champagne.
Bernard de Nonancourt guida la Maison dal secondo dopoguerra e con il suo spirito indipendente lascia all’azienda un’impronta di grande creatività enologica. Laurent-Perrier deve il suo successo alla famiglia di Bernard de Nonancourt, rappresentata oggi da Alexandra Pereyre e Stéphanie Meneux de Nonancourt che conservano i valori e la filosofia della Maison nel tempo: il rispetto della natura e dei vini, l’amore per la qualità, i rapporti solidi e duraturi con le persone che lavorano in azienda.
Ogni vino che esce dalle cantine Laurent-Perrier è frutto di un audace slancio creativo e della volontà di soddisfare le attese di qualità di un pubblico alla ricerca di piaceri nuovi e diversi. Tutte le cuvée Laurent-Perrier hanno una propria storia e personalità, ma sono accomunate da uno stile unico e distintivo in una gamma in cui si esaltano purezza, freschezza ed eleganza. Sono champagne che mantengono costanti la loro qualità e il loro gusto nel tempo, nel rispetto degli anni di maturazione di ciascun vino.
I vini della Maison seducono appassionati e intenditori di champagne in tutto il mondo e conquistano ogni giorno nuovi palati.
Attualmente Laurent-Perrier è il quarto produttore di Champagne, ed è presente in oltre 120 paesi, in molti dei quali controlla posizioni di leadership assoluta. Le caves si trovano vicino ai vigneti, a Tours-sur-Marne, dove si incontrano le tre grandi aree vinicole della Champagne: la Montagne de Reims, la Cote des Blancs e la Vallée de la Marne.

Rosé Laurent-Perrier è nata nel 1968 dai vigneti tranquilli della Maison chiamati Coteaux Champenois. È una cuvèe unica con cui Bernard de Nonancourt ha dato le radici e il nome allo champagne rosé, e lo ha reso un vino nobile ed elegante legato all’immagine della Maison.

Il monitoraggio nell’evoluzione delle uve garantisce che la raccolta sia in perfetta maturità in ogni vigneto. Le attrezzature dedicate alla produzione del rosé fanno una meticolosa cernita delle uve e garantiscono una perfetta macerazione. Annata per annata sono necessarie dalle 48 alle 72 ore per estrarre la ricchezza cromatica e l’elegante colore del Pinot Noir. L’invecchiamento delle bottiglie nelle cantine è di minimo 4 anni.

ros
Aspetto: veste elegante, il colore evolve da una tinta color lampone verso nuances salmonate.
Bouquet: al naso deciso e molto fresco, con aromi di piccoli frutti rossi come ribes, fragola, ciliegia nera. Straordinaria freschezza dominante.
Palato: al principio molto deciso e acidulo. Dà la piacevole sensazione di tuffarsi in un paniere di frutti rossi appena raccolti, con note di fragola, lampone, ribes nero. Gusto morbido e rotondo.
Abbinamenti: può accompagnare pesce crudo, gamberi alla griglia, salumi, anatra, agnello o formaggi cremosi. Ottimo con dolci a base di frutti rossi, può essere abbinato alla cucina asiatica o indiana.
Vitigni: 100% Pinot Noir da una decina di crus provenienti dai settori Sud e Nord della montagna di Reims, in particolare i crus d’Ambonnay, di Bouzy, di Louvois e di Tours-sur-Marne.